Un’azienda cresce solo se le persone crescono

All’interno di una realtà aziendale, e aldilà dei prodotti/servizi proposti ai clienti nelle varie forme, della struttura organizzativa, dei processi interni più o meno definiti e chiari, e dall’apparato composto da strumenti informativi sempre più performanti, noto, purtroppo e non con molto piacere, che si è ancora abbastanza lontani dal considerare l’apporto e il valore umano come principi fondamentali per la crescita dell’intero comparto aziendale.

In molte aziende le persone vengono ancora considerate come dei semplici esecutori di operazioni da svolgere in una ben specifica maniera. Manca ancora, ma fortunatamente il vento del cambiamento sta cominciando a soffiare in maniera sempre più energica, la consapevolezza e la presa di coscienza che tutto quello che viene realizzato all’interno di una qualsiasi azione sia operativa che intellettuale, è, nella realtà dei fatti, frutto dell’intervento umano.

Le fatture vengono generate perché ci sono delle persone che inseriscono i dati e compilano i campi in maniera appropriata, non perché abbiamo un software costoso e veloce. Alla stessa maniera, gli ordini al fornitore vengono trasmessi perché ci sono delle persone che si occupano di confrontare le varie condizioni e di scegliere quelle più vantaggiose in termini generali, non perché vengono lasciati al responso automatizzato dell’MRP (Material Requirements Planning). Le tendenze del fatturato vengono determinate da un diretto operato delle persone impegnate a tale scopo, non dalla visione del grafico generato in un cruscotto BI (Business Intelligence).

Di esempi se ne possono fare ancora molti, ma in tutti i casi gli attori principali saranno sempre rappresentati dalle persone, qualunque sia il tipo di scenario da analizzare. Ma anche nei casi in cui i risultati scaturiscano da automatismi tecnici di qualsiasi tipo, saranno comunque sempre le persone ad averne contribuito la rispettiva generazione.

Le persone, il valore umano, le passioni individuali e i talenti unici sono da sempre, e in un futuro molto prossimo lo saranno sempre di più, le variabili che possono apportare cambiamenti significativi e determinanti all’interno di un’azienda.

Un’azienda è fatta prima di tutto di persone e di valori umani. Solo dopo viene tutto il resto.

Investire nelle persone, nella loro formazione, nella loro crescita, nello sviluppo e nella condivisione delle loro passioni e nell’ottimizzazione dei loro talenti diventa non solo strategico ma, soprattutto, universalmente potenziante per l’azienda stessa che decide di operare in tal senso.

Persone incoraggiate a condividere il proprio valore renderanno l’azienda di valore che, a sua volta, permetterà alle persone di essere incentivate ulteriormente. Si creerà in questa maniera una sorta di circolo vizioso volto però alla crescita e al miglioramento continuo.

Rimani in contatto per ricevere tutti gli aggiornamenti.

Iscriviti alla mailing list compilando il form a lato oppure attraverso il modulo contatti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *